Edificio Giron

Cuba | Novembre 2014

Edificio Giron

Edificio avveniristico inaugurato nel ’67 si compone di due blocchi, 17 piani serviti da ascensori collegati da lunghi tubi di circolazione orizzontali.

Antonio Quintana e Alberto Rodriguez Surribas in collaborazione con le Facoltà di Architettura e Ingegneria Civile dell’Università dell’Havana.

Edificio avveniristico inaugurato nel ’67 si compone di due blocchi, 17 piani serviti da ascensori collegati da lunghi tubi di circolazione orizzontali. Ubicato sul Malecon dell’Havana, a pochi metri dall’oceano, ha resistito all’incuria e alla erosione del mare, eroicamente, cosi come il popolo cubano, senza l’aiuto di nessuno.

Il racconto fotografico è una visita nella quotidianità di questa eterogenea micro comunità, il cui bene più prezioso, vista l’altezza dell’edificio, risulta essere l’ascensore. Gli abitanti, a turni di qualche ora si alternano a guardia del prezioso bene comune in un curioso e divertente servizio ascensore. Tra giochi di bambini, chiacchiere di adulti, chi scruta l’oceano, tra celebrazioni di Santeria, chi sale e chi scende.

Prev Spaccapietre
Next Mortal remains

Comments are closed.